Cosa vedere a Mosca: scopriamo il Parco Caricyno

Il maestoso Parco Caricyno (o Tsaritsyno) è uno di quei luoghi da visitare assolutamente se ci si trova in viaggio a Mosca. Tornata all’antico splendore dopo un lungo e complesso restauro, l’ex residenza estiva dell’imperatrice Caterina la Grande è oggi un monumento con una ricca eredità storica ma anche una splendida riserva naturale, in cui passare una giornata all’aria aperta senza allontanarsi troppo dal centro della città. Scopriamo di più su questo bellissimo parco e museo.

Storia e curiosità

Commissionata nel 1775, subito dopo che l’imperatrice Caterina II si era letteralmente innamorata della suggestiva bellezza della tenuta, il progetto della reggia di Tsaritsyno – che comprendeva la residenza e una enorme riserva paesaggistica con pittoreschi giardini – fu affidato all’architetto Vasili Bazhenov, ma proprio quando la costruzione era quasi terminata, la zarina ne ordinò il rifacimento, per nulla soddisfatta del risultato.

Affidata a Matvei Kazakov, la costruzione dell’imponente complesso architettonico proseguì per 10 anni fino alla morte di Caterina, quando si fermò e rimase incompiuta. Abbandonata durante l’era sovietica, la riserva del Parco Caricyno è stato al centro di un complesso restauro iniziato negli anni ’80 e concluso solamente nel 2007. Oggi, il parco Caricyno è tornato all’antico splendore e ha aperto finalmente le porte ai visitatori.

Visitare il parco Caricyno: tutte le informazioni utili

Situato a pochi chilometri dal centro della città – circa 20 minuti di metropolitana dal Cremlino – con i suoi magnifici edifici riccamente decorati, maestosi giardini e una riserva naturale con prati e foreste sconfinate, il Parco di Tsaritsyno è il luogo perfetto per immergersi nel verde senza allontanarsi troppo da Mosca. L’immensa tenuta – che si estende per circa 550 ettari – oggi comprende un enorme complesso museale, che comprende gli interni del Palazzo, una mostra archeologica, diverse esposizioni storiche e artistiche e il più ricco museo di arti applicate e decorative di Mosca.

Ma quello di Tsaritsyno non è solo un affascinante monumento, ma anche uno splendido parco paesaggistico che ospita una ricca flora con alcune rare specie autoctone, ma anche stagni, fontane, sculture e una magnifica serra con piante tropicali.

Dopo aver scoperto le meraviglie del parco Caricyno, non perdetevi anche il nuovissimo parco Zaryadye: prenotate subito uno dei voli in offerta per Mosca di Air Italy per immergervi nel verde dei più bei parchi della capitale russa.