Tappa a Ottana, uno degli appuntamenti di Autunno in Barbagia 2017

Abbiamo già presentato l’edizione 2017 di “Autunno in Barbagia, l’appuntamento con l’apertura delle “Cortes Apertas” di 32 paesi del cuore della Sardegna per scoprire il volto più autentico dell’isola attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e le tradizioni sarde. Andiamo a conoscere meglio uno dei nuovi paesi che entrano a far parte del circuito 2017 di “Autunno in Barbagia”: Ottana.

Dove si trova e come raggiungere Ottana

Ottana è uno dei paesi più importanti della Barbagia di Ollolai. Il centro abitato sorge nella valle del fiume Tirso, a ridosso delle colline che si elevano fino al massiccio del Gennargentu. Ottana è raggiungibile in circa 30 minuti da Nuoro percorrendo la strada statale 131 Diramazione Centrale Nuorese. Olbia e Cagliari distano circa 120 chilometri.

Storia e monumenti: cosa vedere ad Ottana

Il paese affonda le sue origini nel paleolitico e deve il suo sviluppo alla civiltà Nuragica, di cui conserva importanti testimonianze come i nuraghe di Marasorighes e di Talinos e la muraglia megalitica di Monte Nieddu, ma anche domus de janas e necropoli neolitiche come quella di Sa Pranedda e resti di strutture termali più tarde, risalenti al periodo romano. Intorno all’anno 1000 la città entrò a far parte de Giudicato di Torres e divenne sede vescovile: fu proprio per l’occasione che fu edificata la cattedrale di San Nicola, il monumento più importante di Ottana considerato una delle più belle espressioni del romanico in Sardegna.

Il Carnevale di Ottana e le maschere tradizionali: Boes e Merdules

La tradizione più importante ad Ottana è sicuramente quella di “Su Carrasegare”, il carnevale, che qui vede nascere alcune delle maschere tradizionali più amate in Sardegna: “Sos Boes”, caratterizzati da maschere lignee con corna bovine che portano sulle spalle bronzi e campanacci; e “Sos Merdules”, che rappresentano l’uomo che cattura, doma e governa l’animale.

Ottana ad “Autunno in Barbagia 2017”

Per conoscere meglio Ottana, non vi resta che venire a visitarla il 28 e 29 ottobre in occasione di “Autunno in Barbagia 2017”. Per raggiungerla, non lasciatevi scappare i voli in offerta per la Sardegna di Air Italy.

Fonte immagine: Di Gianni Careddu – Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=41843139