Napoli, visita alle Catacombe di San Gennaro

Nel sottosuolo di Napoli, come accade in molte altre grandi città Italiane, si cela la lunga storia della nostra cultura. Una delle testimonianze della vita (e della morte) dei primi cristiani è rappresentata dalle Catacombe di San Gennaro.

Si svilupparono su due livelli, dall’ampliamento progressivo di un vestibolo superiore e un vestibolo inferiore (fine II secolo). Il livello superiore può contare su una caratteristica peculiare: la basilica maior, una basilica ipogea ricavata interamente dal tufo e con tutti gli elementi di una vera e propria chiesa, a tre navate e affrescata.

Le Catacombe di San Gennaro possono vantare anche di un’altra peculiarità che le rendono particolarmente preziose per la popolazione credente di Napoli. Nel V secolo vi furono trasferite le spoglie mortali di San Gennaro che, da quel momento, resero il luogo sacro. Il corpo del santo venne successivamente spostato. Nei pressi delle catacombe, venne costruita, sempre nel V secolo, la cattedrale di San Gennaro fuori le mura.

Air Italy vi porta a Napoli, alla scoperta dei molti tesori di questa città e delle Catacombe di San Gennaro.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/together-for-europe/