Alla scoperta di 6 musei gratuiti di Londra da non perdere

Quando la cultura è free: a Londra molti musei sono gratuiti, una cosa che non tutti i turisti sanno ma che è bene sapere in modo da godersi pienamente la capitale britannica sotto ogni punto di vista. L’idea vincente è che pur non facendo pagare nulla, la struttura chiede di dare un contributo per supportare le spese sostenute.

1 – British Museum

In cima alla lista dei musei a ingresso libero non può che esserci il British Museum, uno dei più importanti al mondo che offre ai visitatori una collezione di circa 6 milioni di oggetti. È suddiviso in più sezioni: una dedicata al continente americano, un’altra all’Asia, una al Medio Oriente, all’Africa e, infine, all’Europa.

2 – Museo della Scienza

Fra i musei gratuiti di Londra vi è anche il Museo dello Scienza dove sono esposte curiosità della biologia, della fotografia, dell’aviazione, della meteorologia e molto altro ancora. Un divertimento sia per grandi che per i bambini, che non vi costerà un centesimo.

3 – Museo di Storia Naturale

Ingresso gratuito anche al Museo di Storia Naturale, meta obbligata per tutti gli appassionati di dinosauri e animali, dove è possibile ammirare scheletri di creature vissute milioni di anni fa ma anche di quelle che vivono ancora oggi. All’interno sono esposti più di 70 milioni di reperti, tra cui spiccano il celebre esemplare di Dodo imbalsamato, un cervello umano sotto spirito e la sezione di una sequoia gigante.

4 – National Gallery

Con più di 2.300 opere d’arte tra le più belle al mondo, la National Gallery è un altro dei musei a ingresso libero che è possibile visitare a Londra. Situata presso una delle piazze più famose di Londra, l’iconica Trafalgar Square, fra quadri e sculture che vanno dal 1200 agli inizi del 1900 è possibile ammirare capolavori incredibili di Leonardo da Vinci, Rembrandt, Botticelli, Michelangelo, Raffaello ma anche Turner, Van Gogh e Renoir.

5 – Tate Modern Gallery

Se siete amanti dell’arte moderna, invece, nel vostro viaggio a Londra non può assolutamente mancare una tappa alla Tate Modern Gallery. Situata sulle rive del Tamigi e ospitata all’interno dell’ex Centrale Elettrica Bankside – immortalata sulla copertina dell’album “Animals” dei Pink Floyd,  è il museo d’arte moderna più grande al mondo, con più di 3.500 opere di artisti del calibro di Picasso,  Cézanne, Kandinsky, Modigliani, Dalí, Pollock e Warhol.

6 – Victoria and Albert Museum

Meno conosciuto ma non meno affascinante è il Victoria and Albert Museum. Anche qui la visita è totalmente gratuita nonostante all’interno siano conservate più di 4 milioni e mezzo di opere d’arte tra dipinti, sculture, stampe, fotografie e splendidi manufatti come gioielli, mobili e ceramiche. Tra tutte, spicca sicuramente la più grande collezione di opere del Rinascimento conservate al di fuori dell’Italia, ma anche celebri dipinti di Blake, Constable e Turner.

Sono tante altre le tappe che non possono mancare nella lista delle cose da visitare durante una vacanza a Londra. Affrettatevi a prenotare uno dei voli in offerta per Londra di Air Italy.