I musei di arte contemporanea di Berlino

Tra i numerosi stimoli culturali offerti da Berlino, i musei d’arte contemporanea sono una meta di sicuro interesse per tutti coloro che viaggiano per riportare a casa più di qualche emozione.

Il nostro viaggio inizia dalla Neue Nationalgalerie di Berlino. La sua struttura, che si trova a pochi passi da Potsdamer Platz (Potsdamer Str. 50), è caratterizzata dall’alchimia di equilibri di forme geometriche create dall’incontro tra vetro e acciaio. Sulle pareti di questo museo, è possibile ammirare opere di Picasso, Dalì, Mirò, Kandinsky, Kirchner, Frank Stella e Barnett Newman. In genere, le collezioni permanenti possono essere visitate quando non sono presenti nel museo mostre temporanee.

La visita ai musei d’arte contemporanea di Berlino prosegue con l’Hamburger Bahnhof Museum für Gegenwart, specializzato nella produzione artistica che va dal 1950 a oggi. Con i suoi 13.000 metri quadri di esposizione, ospita le opere della collezione di Friedrich Christian Flick ed Egidio Marzona con la sua arte povera e arte concettuale. Andy Warhol, Anselm Kiefer, Joseph Beuys, fanno parte della collezione Erich Marx. Il museo nato nella struttura di una ex stazione ferroviaria, come s’intuisce dal nome, propone anche installazioni e strumenti multimediali che arricchiscono l’esperienza espositiva.

L’offerta di percorsi museali non termina qui. Tra arte classica, moderna e contemporanea, il vostro prossimo viaggio a Berlino non vi lascerà di certo privi di stimoli culturali.

Air Italy è pronta a portarvi alla scoperta della dimensione culturale della capitale della Germania, con le migliori offerte voli per Berlino.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/mumunhas