L’escursione da fare a Kos? L’isola di Kalymnos e non solo per il mare

Se soggiornate a Kos, sappiate che ci sono diverse escursioni da fare a Kos, come raggiungere le diverse isole nei dintorni e la vicinissima Turchia.

Spiagge

La piccola isola di Pserimos, a circa 30 minuti di navigazione da Kos, è famosa per le belle spiagge e la sua natura selvaggia, ma anche per l’acqua cristallina, grazie alla posizione piuttosto remota dell’isola. Caratteristiche le casette bianche in tipico stile ellenico, una accanto all’altra lungo le baie. Potrete godere di un fantastico panorama che si gode dalle rocce alte e fare lunghe passeggiate lungo l’intera costa passando nell’entroterra. L’isola di Pserimos è famosa fra gli amanti del birdwatching in quanto ricca di diverse e colorate specie di uccelli.

Spugne

L’isola di Kalymos è famosa per essere l’isola delle spugne, in quanto da qui proviene la maggior parte delle spugne che potete acquistare in Grecia. I pescatori di Kalymnos sono considerati fra i più bravi al mondo: ogni primavera partono per mare tra i festeggiamenti degli abitanti e fanno ritorno dopo qualche mese con il richiestissimo bottino. Purtroppo, negli ultimi anni la pesca è in crisi e i pescatori sono spesso costretti a recarsi su altre coste. Se vi piacciono le spugne, a Kalymnos, oltre ai villaggi e alle spiagge, si possono visitare le fabbriche di spugne.

Climbing

Sempre l’isola di Kalymos offre pareti rocciose da scalare per i più sportivi, per arrampicate mozzafiato: incredibili falesie di calcare, una atmosfera  rilassata e il mare Egeo davanti a voi.

Queste sono le escursioni da fare a Kos in un giornata, partendo dal presupposto che Kos sia già stata visitata. Se così non fosse date un’occhiata alle 7 cose imperdibili da fare a Kos cosa e riservatevi un’offerta speciale per i tanti voli che Air Italy ha pensato per voi.