Epifania a Napoli: 5 cose da non perdere per chiudere in bellezza

Dopo aver passato le feste natalizie e il giorno di Capodanno in compagnia della famiglia, un’altra occasione per stare insieme, mangiar dolci e divertirsi è l’Epifania: a Napoli, questo giorno, è particolarmente sentito e tante sono le cose che si possono fare per godere di una piacevole atmosfera di allegria e spensieratezza. Cercate qui i voli più comodi per raggiungere la città.

La vostra d’Epifania a Napoli sta per iniziare.

1.      Piazza Mercato. Qui ogni anno si rinnova l’appuntamento con un mercatino dell’epifania ricco di banchetti tipici che vendono dolci, giocattoli e raffigurazioni della befana. I napoletani amano frequentare questo posto e dedicarsi agli acquisti fino a notte inoltrata: potrete godere di un’atmosfera pittoresca immersi in una cornice storica davvero affascinante come è quella della piazza, con fontane e chiese, tra cui quella di Santa Croce e Purgatorio al mercato.

2.      Piazza del Plebiscito. Non c’è niente di più tipico che trascorrere l’epifania qui, fulcro di Napoli e dello stile di vita partenopeo. Per l’occasione la piazza  sarà scenario di una manifestazione culturale chiamata “Pompieropoli” dalle 11 alle 13 del giorno 6, in un contesto di giochi e musica dove la Befana con il sacco e la sua scopetta, consegnerà ai bambini caramelle e dolcetti. Per maggiori informazioni cliccate qui.

3.      Lungomare Caracciolo. In una bella giornata di sole, questa parte di Napoli regala uno scorcio suggestivo sul golfo ed è il posto perfetto per una passeggiata in riva al mare. Per l’occasione della festa della befana il lungomare sarà animato da concerti, balli, spettacoli teatrali e artisti di strada, che avranno luogo da mattina fino a sera.

4.      Basilica di San Giovanni. Vale la pena, una volta a Napoli, fare una visita a questo chiesa, una delle più importanti di Napoli. Qui, la sera del 6 gennaio alle 20, avrà luogo un interessante concerto dell’Orchestra Multietnica Mediterranea.

5.      Spaccanapoli. Anche se il Natale è passato, questa strada popolare che divide la città di Napoli è cuore pulsante di tradizioni, storie e artigianato. Qui tante piccole botteghe ospitano le opere d’arte di raffinati maestri che danno vita a personaggi e allestimenti per i presepi,  rigorosamente fatti a mano. Addentratevi in questa via e approfittatene per una visita alla Basilica di Santa Chiara, poco distante.