Dune di Piscinas: il deserto in Sardegna

Sapevate che in Sardegna esiste un vero e proprio deserto? Parliamo delle dune di Piscinas, una delle spiagge più belle e selvagge della Sardegna e tra gli ambienti naturali più incontaminati e singolari che si possono scoprire in Europa. Ecco tutto quello che c’è da sapere per visitarle.

Il deserto della Sardegna

Le dune di Piscinas costituiscono un vero e proprio deserto della Sardegna: alte fino a 100 metri – tra le più alte d’Europa – costituiscono un ambiente naturale unico, di tipo sahariano, che caratterizza un tratto di costa che si estende per circa 20 chilometri quadrati. Un luogo davvero unico, che il National Geographic ha inserito tra le 21 spiagge più belle del mondo.

L’autore di queste meravigliose montagne di sabbia dorata è il vento di maestrale, che prima fornisce energia al mare per l’accumulo della sabbia e poi la spinge verso l’interno per creare le imponenti dune, che poi modella di continuo.

Il mare che si apre di fronte a queste particolari colline sabbiose è caratterizzato da acque cristalline e ricche di pesce. Gli ambienti di Piscinas sono infatti rimasti lontani dalla contaminazione urbanistica e offrono scenari dalla natura selvaggia che cresce indisturbata.

Le miniere di Ingurtosu

Ma a rendere ancora più particolare questa zona, situata al centro del distretto minerario del Sulcis-Iglesiente, sono le vecchie miniere di Ingurtosu. I resti degli insediamenti minerari nella zona contribuiscono a creare uno scenario da film western. Oggi il piccolo borgo, costruito nel 1850 e poi abbandonato, fa parte del Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna ed è collegato al Sentiero delle Miniere Blu, un percorso per escursionisti e appassionati di Trekking davvero da non perdere.

Come raggiungere le dune di Piscinas

Le dune di Piscinas si trovano sulla costa occidentale della Sardegna, nel comune di Arbus. Si inseriscono all’interno dell’arenile della Costa Verde e si estendono per diversi chilometri: dalle acque limpide della Sardegna penetrano maestose fino all’entroterra, regalando scenari suggestivi a chi ha la fortuna di ammirarli.

Raggiungere le dune di Piscinas non è facile: sono diversi i tratti di strada che la collegano ad Arbus, San Gavino Monreale, Montevecchio e Fluminimaggiore, tutti segnalati ma su fondi bianchi e in alcuni tratti dissestati. Niente paura, però: è anche per questo che la zona è rimasta incontaminata e il meraviglioso che vi regalerà al termine del viaggio vi ripagherà sicuramente dello sforzo per arrivarci.

Pronti a visitare questa meraviglia? Prenotate subito uno dei voli per la Sardegna di Air Italy.