Bergamo: 5 attrazioni da non perdere

Nonostante uno dei più alti tassi di crescita del turismo nel 2016, Bergamo resta una delle città italiane più sottovalutate e meno conosciute. Eppure, questa città offre molti tesori da scoprire, celati all’interno di un borgo medievale tra i più pittoreschi del Belpaese. Scopriamo le 5 cose da vedere a Bergamo.

  1. Perimetro delle mura – La città di Bergamo è divisa in due: la parte alta, centro storico della città, e quella bassa. L’antico borgo, raggiungibile con la funicolare, è interamente circondato da mura, che sono percorribili a piedi e, grazie ai diversi punti panoramici, offrono una splendida vista sulla città e su tutta la valle.
  2. Piazza Vecchia e Piazza del Duomo – Bergamo alta è disegnata intorno a queste due piazze che costituiscono il centro nevralgico e punto di ritrovo prediletto della città. Sono circondate da edifici storici di grande bellezza, come Palazzo della Ragione, Palazzo Nuovo e la Torre Comunale.
  3. S. Maria Maggiore – Costruita nel XII secolo, questa chiesa è uno dei capolavori del romanico italiano e il monumento più importante di tutta Bergamo. All’interno ospita la tomba del celebre compositore Gaetano Donizetti, ed è accompagnata da un piccolo Battistero.
  4. Accademia Carrara – Questa pinacoteca stupirà anche i più scettici, ed è sicuramente una delle cose da vedere assolutamente a Bergamo. Considerata fra le dieci più importanti pinacoteche italiane, ospita all’interno opere di artisti come Bellini, Mantegna, Raffaello e Canaletto.
  5. Rocca e Parco delle Rimembranze – La Rocca e l’annesso parco delle Rimembranze offrono una panoramica sulla storia della città con diversi reperti storici all’aria aperta. La terrazza, con la sua vista sulla città alta, vale da sola la visita in questo luogo.

Ora che avete scoperto le cose da vedere a Bergamo, siete pronti a partire per una visita? Date prima un’occhiata alle offerte di Air Italy sui voli per Bergamo.