Expo 2015 con bambini, 6 idee per rendere l’esposizione universale un evento a misura di bimbo

Milano, ombelico del mondo per l’evento dell’anno “Expo 2015, Nutrire il pianeta”, è una meta perfetta per un viaggio con tutta la famiglia, anche con bambini al seguito. Se quindi vi state chiedendo cosa fare all’Expo con bambini e volete conciliare al meglio curiosità e svago, seguite questi consigli.

Eventi e attività all’interno della zona Expo 2015 adatti ai bambini

  1. Children Park: è un’area interamente dedicata al divertimento dei bambini ed ogni giorno inaugura le sue attività con balli e canti della mascotte di Expo, Foody. Il parco si propone come un contenitore educativo che sviluppa i temi dell’Expo in maniera interattiva e interrogativa: un viaggio attraverso la terra per conoscere tutti i suoi abitanti e i suoi elementi. In particolare al suo interno ci sono 8 zone dedicate al gioco e un orto coltivabile dai bambini. Il Children Park è aperto ogni giorno dalle 10 alle 23 ed è l’ideale per bambini dai 3 ai 10 anni.
  2. Padiglione Zero: un padiglione progettato per compiere un vero e proprio viaggio nelle affascinanti vicende dell’umanità. Evoluzione, storia, natura, alimentazione, memoria sono le parole chiave per scoprire quest’area. I bambini ne rimarranno incantati, soprattutto per la possibilità di scoprire la fauna dei diversi paesi in maniera virtuale.
  3. Padiglione della Biodiversità: un viaggio tutto italiano nei luoghi che la caratterizzano, dalle isole alla pianura Padana, dalle Alpi agli Appennini, scoprendo le caratteristiche di ogni territorio, le potenzialità agricole, le risorse e la necessità di tutelare un patrimonio naturale inestimabile.
  4. Padiglioni dei Paesi: all’interno dei padiglioni dei differenti Paesi sono presenti strutture molto attraenti e spassose per i bambini come la rete in sospensione nel padiglione del Brasile, le altalene dell’Estonia, lo scivolo nel padiglione della Germania, le statue dei cavalli davanti al padiglione Eataly, la giostra a forma di frutta e verdura nel padiglione dell’Italia, un’area per bambini in Svizzera dove giocare alla caccia al tesoro, le strutture gonfiabili dell’Austria e un’area dotata di giochi sia innovativi sia appartenenti alla tradizione passata in Qatar.
  5. Cluster: sono presenti differenti riproduzioni di ambienti della terra, a cominciare dall’ambiente marino, passando per il deserto, fino ad arrivare alle imperdibili zone in cui si coltiva il cacao e il cioccolato.
  6. Area Slow Food: Slow Food organizza percorsi educativi alla scoperta della biodiversità, per conoscerla e tutelarla.

Biglietti e agevolazioni per chi visita l’Esposizione con la famiglia

È possibile ricevere delle agevolazioni per le famiglie, cliccando sulla pagina ufficiale della biglietteria. Tutti i bambini al di sotto dei 3 anni non pagano, mentre i bambini dai 4 ai 13 anni usufruiscono di una riduzione.

Per continuare con i suggerimenti su cosa visitare a Milano con i bambini durante l’Expo vi proponiamo alcune attività all’esterno dell’area Expo:

  • Visitare il Castello Sforzesco;
  • Passeggiare per Parco Sempione;
  • Visitare il Planetario.

Per raggiungere l’Expo dall’areoporto, seguite la nostra guida. Per raggiungere Milano, invece, scoprite le offerte dei voli Air Italy.

 

Fonte immagine: See page for author [Public domain], via Wikimedia Commons