Quartieri di New York: cosa vedere a Manhattan

Atterrati a New York, dotatevi di cartina della city e di una guida alla metropolitana di New York, e iniziate lo splendido tour nella Grande Mela proprio da Manhattan. Cosa vedere in uno dei quartieri più belli e famosi del mondo?

A seconda del tempo che è possibile trascorrere nella città è necessario fare una selezione di cosa vedere, cercando di non perdersi nulla. La visita può iniziare dalle zone di Lower Manhattan, dove è possibile concedersi una visita alla Statua della libertà e una passeggiata per i quartieri di Little Italy, Soho, Tribeca, Greenwich Village e Chinatown. All’interno della stessa zona si trova inoltre il Word Trade Center e il celebre ponte di Brooklyn.

Risalendo verso nord, si giunge nella Midtown, l’area di Manhattan dalle vie frenetiche e ricca di cose da vedere. Da non perdere: una passeggiata nel polmone verde di New York, Central Park, una visita al Rockfeller Center e a Time Square, due passi lungo Broadway per assaporarne la suggestiva atmosfera.

A chi desidera fare shopping si consiglia la scintillante Fifth Avenue, nella quale hanno sede i negozi delle grandi firme internazionali. Ma non solo, lungo il famoso viale si trovano anche i più importanti musei della città: il Metropolitan, il Guggenheim e il MoMa.

Per una veduta panoramica della città senza eguali è d’obbligo salire sull’Empire State Building e sul Top of the Rock.

Ora sapete cosa vedere a Manhattan: se avete parecchi giorni a disposizione approfittatene per visitare posti meno frequentati dai turisti, ma che vi faranno conoscere il vero volto di New York.

 

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/aatemu