Cosa vedere a Cagliari? Guida alle bellezze della città

Città plurimillenaria, ricca di storia e cultura, Cagliari offre mille cose da fare e da vedere. Il capoluogo della Sardegna è il centro pulsante della regione con il suo porto che svolge funzioni commerciali, industriali e turistiche rilevanti, ma anche con le tante attrattive come bellissime chiese, edifici e monumenti storici interessanti. Scopriamo, quindi, cosa visitare a Cagliari.

Le chiese di Cagliari

Tappa da non perdere è la Cattedrale di Santa Maria in Piazza Palazzo, risalente al XIV secolo in stile gotico: da ammirare il Trittico e la Statua della Madonna Nera esposti all’interno della chiesa.

Altro gioiello di architettura sacra a Cagliari è il Santuario di Nostra Signora di Bonaria, costruito in stile gotico-catalano per volere di Alfonso di Aragona e oggi uno dei più importanti luoghi di culto di tutta la Sardegna.

Meritano una visita anche la Chiesa e Cripta di Sant’Avendrace, la Chiesa di Sant’Efisio e la Chiesa di San Michele, in stile barocco invece.

Le torri

Imperdibili anche le maestose torri che costituiscono l’accesso principale al centro storico di Cagliari o Casteddu. Le due torri gemelle dell’Elefante e di San Pancrazio, costruite dai pisani, si ergono fino a 36 metri di altezza e offrono un panorama maestoso sulla città. Ma non sono le uniche torre a Cagliari.

Al di fuori del centro meritano una visita anche la Torre della Quarta Regia ed in particolare la Torre della Calamoscia, posizionata su un promontorio a 54 metri dal mare e la cui vista è meravigliosa.

Musei e monumenti di Cagliari

Tra le cose da vedere ci sono sicuramente i numerosi musei di Cagliari – racchiusi nella cosiddetta “Cittadella dei Musei” – tra i quali c’è da annoverare lo stupefacente Museo Archeologico Nazionale. Da non perder anche la Pinacoteca Nazionale, la Galleria delle Mostre Temporanee e il Museo d’Arte Siamese.

Da vedere anche il Palazzo Civico che si affaccia sul porto e oggi ospita il Comune di Cagliari, ma anche le affascinanti rovine del Castello di San Michele, imponente fortificazione bizantina che si erge sull’omonimo colle di Cagliari, offrendo una vista magnifica della città.

I luoghi di interesse

Una visita al Bastione di Saint Remy è una tappa imperdibile di un viaggio a Cagliari: si tratta di una vera e propria terrazza che costituisce uno dei punti più belli – e romantici – dal quale ammirare l’intera città.

Cuore pulsante della vita cittadina sono i dintorni di Piazza Yenne e del quartiere di Marina, dove si concentrano numerosissimi locali, ristoranti, pub e birrerie che animano la vita notturna di Cagliari, ma anche negozi, botteghe artigiane e gallerie d’arte.

Il quartiere ebraico chiamato la Giudaria, ricco di reperti storici da ammirare, è un’altra delle cose da vedere a Cagliari. Ma da ricordare anche la Villa di Tigellio, un quartiere residenziale romano.

Parchi e natura

Spostandosi fuori dal centro storico della città, il Parco Molentargius con i suoi fenicotteri rosa è una vera e propria oasi naturale che costeggia la città offrendo un rifugio tranquillo per gli amanti della natura. Altra zona naturalistica di grande fascino è poi la Sella del Diavolo che sovrasta la spiaggia del Poetto e le stesse saline del Parco.

Infine, il Poetto è solamente la principale delle tante spiagge di Cagliari.

Air Italy vi porta a Cagliari con numerose offerte sui voli, rimane solo da scegliere la data.