Cortes Apertas a Lula per l’Autunno in Barbagia 2015

La prima tappa di ottobre dell’Autunno in Barbagia 2015 sarà il paese di Lula e le sue Cortes Apertas (2-4 ottobre): un percorso storico-naturalistico che permetterà ai partecipanti alla manifestazione di toccare con mano la cultura e le tradizioni dei posti della regione sarda, diversi per ogni fine settimana.

Lula si trova alle pendici della catena calcarea del Mont’Albo, in una posizione in cui la natura incontaminata fa da contesto al piccolo paese. Una flora e una fauna ricchissima, con boschi di leccio e ginepri abitati da una grande varietà di animali , come martore, volpi, lepri, cinghiali, felix sarde e persino alcune coppie dell’aquila reale sarda. Proprio per via della sua rigogliosa natura diversi studiosi suppongono che il nome Lula significherebbe “Sacro al Dio dei boschi”.

A due chilometri a sud del paese si trova poi il “Santu Frantziscu de Lùvula”,il santuario campestre intitolato a San Francesco d’Assisi,menzionato anche in un testo del premio Nobel Grazie Deledda. Si tratta di un importante luogo religioso che ogni anno, a maggio e a ottobre, diventa meta di pellegrinaggio per numerose persone che provengono a piedi persino da Nuoro, percorrendo oltre 30 chilometri a piedi.

In occasione della festa viene servito il tipico piatto di minestra con su Filindeu , una speciale pasta formata da sottilissimi fili disposti a strati e fatti essiccare per poi essere cotti nel brodo di pecora e formaggio. Pietanza che è possibile assaggiare anche in occasione della weekend della manifestazione.

Nessuna scusa dunque, le Cortes Aperta di Lula e l’edizione 2015 di Autunno in Barbagia aspettano solo voi per mostrarvi quelle zone della regione che difficilmente vedreste durante una comune vacanza: non vi resta che prenotare il vostro volo per la Sardegna a prezzi convenienti con Air Italy.

Il programma per l’Autunno in Barbagia a Lula (2-3-4 ottobre 2015)

2 ottobre:

·         16.00: Apertura Cortes

·         Dalle 16.00 alle 18.30: Apertura mostra fotografica “Flora e Fauna del Monte Albo” a cura di D. Rulu e Mostra delle opere Premio di poesia Luvula di canto e concorso fotografico Màzines de poesia

·         Dalle 17.00 alle 19.00: “Contos in Carreras”, con musica, spettacoli e racconti itineranti a cura di Ilos teatro

3 ottobre:

·         10.00: Apertura cortes

·         17.00: Presentazione del libro “Letteratura e civiltà della Sardegna Volume 1 e 2” di F. Casula presso la biblioteca comunale in via Repubblica

·         Dalle 20.00: “Sonos de Ballos”,spettacolo con gli strumenti e i suoni usati per i balli popolari in Sardegna prezzo piazza Loreto

4 ottobre

·         10.00: Apertura cortes

·         Dalle 15.30: “Oches de monte”, canti itineranti a cura del Coro Omines Agreste

·         18.30: “Shardana – l’arte che incontra il mito” presso piazza Sos Anzelos

·         20.00: Concerto “Oches de Monte” presso piazza Loreto.