Corteo Storico Medievale d’Iglesias, l’affascinante rievocazione storica

Ogni 13 di agosto hanno luogo a Iglesias, nella parte sud-occidentale della Sardegna, due grandi eventi estivi di rievocazione storica del periodo medievale: il Corteo Storico Medievale d’Iglesias e il Torneo della Balestra.

Il primo evento – cioè il Corteo Storico Medievale – vede sfilare ben 700 figuranti che, partendo dalla Cattedrale di Santa Chiara, si spandono tra i vicoli e le viuzze d’Iglesias, abbigliati con i costumi tipici del XIII secolo, e accompagnati da una processione di trombettieri, cavalieri in armatura ed esperti sbandieratori.

Giunti alla fine del Corteo, tre compagnie di Balestrieri simulano, nel cosiddetto Torneo della Balestra, la battaglia che si svolse nel XIV secolo tra 128 balestrieri iglesienti e 20000 soldati spagnoli al servizio di Alfonso d’Aragona, detto l’Infante, durante l’assedio della città.

Iglesias fu fondata infatti nel XIII secolo – con il nome di Villa di Chiesa – dal conte Ugolino della Gherardesca, che ne impostò l’architettura secondo i canoni in voga in quel periodo a Pisa. Oltre a rendere Iglesias economicamente fiorente, la arricchì di torri, di mura fortificate e di chiese in stile romanico e gotico.

Due eventi estivi come il Corteo Storico Medievale d’Iglesias e il Torneo della Balestra sono talmente unici e originali all’interno del panorama delle manifestazioni culturali della Sardegna, da risultare irrinunciabili tanto per chi sull’isola vi abita, quanto per i turisti che in quel periodo vi trascorreranno le loro vacanze.

Per raggiungere Iglesias in occasione del Corteo Storico Medievale, si può seguire la SS 130 da Cagliari.

 

Fonte immagine:  flickr.com/photos/pertu