La Provenza di Cezanne: una visita alle cave di Bibémus

Le cave di Bibémus (Carrieres de Bibémus) sono una delle escursioni più affascinanti da fare in Provenza da Marsiglia sulle orme del pittore Paul Cezanne. Scopriamo di più su questo suggestivo itinerario della regione.

Paul Cezanne e le cave di Bibémus

Insieme alla montagna Sainte-Victoire, le cave di Bibémus sono uno dei luoghi più cari tra quelli immortalati dal pittore impressionista e rappresentano una tappa fondamentale per comprendere l’evoluzione della pittura di Cezanne. Il suggestivo paesaggio, situato nei pressi di Aix-en-Provence, è costantemente presente nelle tele che l’artista realizza in prossimità del XX secolo, ma le cave in particolare ispirarono le suggestioni geometriche che furono alla base del futuro cubismo, come “La rupe rossa” visibile al Musée de l’Orangerie. Una visita alle cave di Bibémus è quindi un’occasione imperdibile per vedere i luoghi immortalati dal grande pittore.

Cosa vedere e come arrivare alle cave di Bibémus

Dalle cave di Bibémus provengono la gran parte delle rocce e materiali che servirono ad edificare Aix-en-Provence dal XV al XVII secolo. La pietra di Bibémus, caratterizzata da un intenso colore giallo ocra chiaro, deve la sua formazione ai sedimenti accumulati in quest’area dal mare nel corso di millenni. E sono proprio le rocce, con i loro colori particolari, ad aver ispirato il pittore, che presso le cave affittò un casolare dopo la chiusura delle attività per dipingere in tutta calma uno dei paesaggi più ricorrenti della sua pittura. Oggi il sito può essere visitato durante tutto l’anno, attraverso visite guidate che conducono tra gli spettacolari cunicoli di rocce e all’interno del casolare affittato dall’artista. Le cave sono ben collegate alla città attraverso il bus n°6 fino alla fermata Corsy.

Le Carrieres de Bibémus vi aspettano: per raggiungere questo suggestivo angolo della Provenza, prenotate subito uno dei voli in offerta per Marsiglia di Air Italy.

Fonte immagine: Par Paul Cézanne — Travail personnel, user:Rlbberlin, Domaine public, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=748532