Cavalcata sarda 2013, alla scoperta della Sassari folcloristica

Nel 2013, a Sassari, si rinnova l’appuntamento con la Cavalcata sarda. Il 19 maggio, le strade della città della Sardegna si riempiranno dei colori e del fasto dei costumi tradizionali, le piazze risuoneranno del calpestio degli zoccoli dei cavalli in corsa per il Palio città di Sassari, per i vicoli e gli slarghi riprenderanno vita i suoni di antichi strumenti e le movenze di danze mai dimenticate.

A differenza di molti eventi e manifestazioni della Sardegna, la cui origine si perde nella storia di una lunga tradizione, la Cavalcata sarda ha un’origine ben precisa. Risale al 1899 e fu organizzata in onore di ospiti del tutto eccezionali: il re Umberto I e la regina Margherita. Per l’occasione, Sassari volle dimostrare tutta la ricchezza della propria tradizione, portando in strada il meglio della storia folcloristica di quest’area della Sardegna (senza escludere le maschere tipiche come, tra le altre, i Mamuthones e gli Issohadores). L’edizione del 19 maggio 2013 della Cavalcata non farà eccezione.

Per raggiungere Sassari e assistere alla Cavalcata sarda 2013, potete arrivare in Sicilia con i voli per Olbia o Alghero Air Italy.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/76913492@N08/