Cattedrale di San Basilio: il gioiello di Mosca

La Cattedrale di San Basilio a Mosca è forse tra i monumenti più belli e caratteristici del mondo: un gioiello si erige imponente e maestosa con le sue cupole colorate sulla Piazza Rossa e la cui bellezza architettonica non trova eguali, tanto da essere considerata dal 1990 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Scopriamo di più su questa attrazione imperdibile per chi si reca in vacanza a Mosca.

Storia e curiosità

La cattedrale di Mosca fu commissionata nel 1552 dallo zar di Russia Ivan IV il Terribile per celebrare la conquista della roccaforte mongola di Kazan e venne completata nel giro di 9 anni. Ad opera ultimata, la leggenda narra che lo zar ordinò che l’architetto, artefice di tale bellezza, venisse reso cieco per impedirgli di progettare qualcosa di simile in futuro.

Originariamente nota come chiesa della Trinità, la Cattedrale è in realtà dedicata all’Intercessione della Madre di Gesù sul Fossato, ma è conosciuta popolarmente come Cattedrale di San Basilio, dal nome della chiesa sul lato est che conserva le spoglie del santo ortodosso.

Struttura, altezza e stile

Il santuario è in realtà un complesso che raccoglie 8 chiese diverse raccolte a raggiera attorno a quella centrale. La struttura prevede quindi ben 9 cappelle sormontate da cupole: la nona venne fatta costruire nel 1588 per ospitare le spoglie di San Basilio il Benedetto, mentre la più alta (quella centrale intitolata all’Intercessione) raggiunge un’altezza di 46 metri.

L’esterno è un tripudio di frontoni, tetti a piramide, cupole dalle forme uniche e dai colori vivaci. L’interno della Cattedrale di San Basilio è decisamente più sobrio e vanta pareti decorate con la tecnica del pod kirpich (o finto mattone, così chiamata perché riproduce l’effetto di un muro di mattoni) alternata a ricchissime decorazioni floreali seicentesche che si estendono fino alle volte. Il risultato è uno stile inconfondibile, che rappresenta un unicum nell’architettura russa e di tutto il mondo.

Visitare la Cattedrale di San Basilio a Mosca: orari e tariffe

La cattedrale può essere visitata tutti i giorni, dalle 10:00 alle 19:00, ad eccezione del primo mercoledì di ogni mese. Il costo del biglietto si aggira intorno ai 500 rubli (circa 7 euro). Non esiste descrizione che possa rendere giustizia a tanta bellezza, dunque l’unico modo per prenderne vera coscienza è prenotare uno dei voli per Mosca di Air Italy.