Tra storia e leggenda Autunno in Barbagia 2014 presenta Meana Sardo

Terra di leggende di fate incantate e terra di nuraghe di cui ancora oggi se ne conserva testimonianza: siamo a Meana Sardo, nel nuorese, dove anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con l’Autunno in Barbagia 2014.

Nel weekend dell’11 e del 12 ottobre Meana Sarda mostra se stessa, la sua storia e le sue tradizioni con l’apertura delle corti fin dalle prime ore del mattino. Un ricco programma di eventi e manifestazioni intratterranno i visitatori tra uno spuntino enogastronomico e l’altro.

Non mancheranno anche gli appuntamenti con la storia per chi ama scoprire le origini, a tratti mitologiche, di questo splendido paesino del nuorese. Narra la leggenda che la jana (fata) innamorata, Maria Incantada abitasse il nuraghe a più torri che da lei prende il nome e dal quale cantava con voce melodiosa per il suo innamorato tenuto prigioniero nel nuraghe Nolza, uno tra i più noti di tutta la Barbagia. Poco distante dalla chiesa campestre di San Lussorio, si avrà così la possibilità di ammirare e visitare da vicino le domus de janas e i resti del villaggio nuragico.

Sapori, tradizioni, saperi e leggende si intrecciano durante le giornate dedicate all’Autunno in Barbagia 2014 di Meana Sarda per regalare a chiunque voglia farne parte un’esperienza unica nel suo genere.

Vola in Sardegna con Air Italy e scopri tutta la magia che si sprigiona dal cuore di questa terra consultando il calendario con tutti gli appuntamenti in programma.

 

 

Fonte immagine: wikimedia.org