Dove sciare in Piemonte: il viaggio tra le piste bianche prosegue

Dopo aver letto la prima parte della guida “Dove sciare in Piemonte” e dopo aver scoperto le mete migliori per sciare nelle Alpi Torinesi, proseguiamo il nostro viaggio tra le piste innevate del Piemonte.

Alpi cuneesi

Dove sciare nelle Alpi nei pressi di Cuneo? È sicuramente da annoverare Limone Piemonte, che offre strutture ricettive per tutti i gusti e 80 km di piste servite da 16 impianti di risalita e da un sistema d’innevamento artificiale. Si troveranno anche alcuni itinerari per lo scialpinismo. Nella Valle Stura c’è la stazione sciistica di Argentera, con i suoi 20 km di piste per lo sci alpino e i due anelli dedicati a chi ama fare sci di fondo.

Da dicembre ad aprile, è sempre una buona stagione sciistica per coloro che vogliono recarsi nel comprensorio Mondolè ski (Artesina, Frabosa, Prato Nevoso).

 

Alpi biellesi e valsesiane

I comprensori sciistici di quest’area sono quelli di Bielmonte (18 km di piste) e Oropa, con spazi dedicati anche agli amanti del kite ski e del scialpinismo (per principianti e per esperti).

Queste aree possono essere raggiunte da Milano o da Torino. Leggete il nostro approfondimento se volete raggiungere le piste in aereo e desiderate sapere come volare con i vostri sci o tavole da snowboard a bordo.

Il Piemonte è una regione ricchissima di mete per gli amanti dello sci e dello snowboard. La mini-guida dell’eMagazine “Dove sciare in Piemonte” non vuole essere esaustiva, ma solo un punto di partenza per scoprire la vostra meta preferita per la pratica degli sport invernali.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/nonanet/