Viaggio a Tenerife, ecco dove fare shopping

Se avete la fortuna di visitare Tenerife durante il periodi dei rebajas (saldi), il vostro viaggio si trasformerà in una ininterrotta occasione di shopping di prodotti tipici, souvenir e non solo. Ecco, dunque, una breve guida su dove fare shopping a Tenerife, per organizzare al meglio il tour tra negozi, vetrine e mercatini.

Il consiglio, come di consueto quando si parla di shopping in mete molto turistiche, è quello di allontanarsi dai percorsi più battuti dai turisti e non lasciarsi tentare dai bazar di souvenir appositamente creati per loro.

Il martedì e il sabato, a partire dalle 9:00, a Playa de las Américas ha luogo il mercato di Torviscas: uno dei mercati più grandi di Tenerife Sud. Qui potrete trovare di tutto, dagli oggetti di artigianato (tra i quali gioielli fatti a mano), ai prodotti di elettronica.

Il mercato di Los Cristianos è l’occasione giusta per dedicarsi allo shopping orientato ai vestiti e ai souvenir (da provare il liquore alla banana).

A Santa Cruz, ogni giorno, si tiene il Mercado Nuestra Señora de Africa: oltre 300 bancarelle che espongono prodotti locali freschi. Gli odori caratteristici di questo mercato aggiungono fascino a una location già indimenticabile (San Sebastián).

Per chi è appassionato di formaggi speciali, un assaggio di Arico o di Benijos (tipici formaggi di pecora) sono un must.

Il fatto che le Canarie siano una Zona Economica Speciale della Spagna, le rende particolarmente convenienti dal punto di vista dei prezzi anche nei periodi lontani dai rebajas. Prodotti di marca, come i vestiti, e accessori di lusso sono sempre un’occasione. Per uno shopping tour di Tenerife a caccia di queste occasioni, basterà recarsi nei centri commerciali più grandi.

Visitate Tenerife con Air Italy.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/benoit_d/