Cretan Way, il nuovo cammino per scoprire Creta passo dopo passo

Ci sono voluti cinque anni di lavoro da pare di volontari, ma oggi è lì: stiamo parlando della Cretan way (o via Cretese). Un percorso di trekking e cammino che attraversa l’isola per 500 chilometri. L’ideale proseguimento dei tanti cammini europei e uno dei più belli da percorrere.

Il percorso della via Cretese

La Cretan way parte a est dell’isola, dalla spiaggia di Kato Zakros, per arrivare nell’estremo ovest di Creta, allo spettacolare monastero di Chrisoskalitisa, costruito su una parete a strapiombo sul mare.

Seguire tutta la traccia del cammino, significa compiere un percorso che può impegnare fino a un mese. Tuttavia la Cretan way è accessibile anche per brevi tratti.

Il percorso di trekking leggero richiede determinazione e un minimo di preparazione atletica per affrontare un dislivello di 2000 metri. Inoltre, alcuni tratti del sentiero non sono privi di segnalazione. Per questo è consigliabile fare affidamento a GPS e cartine dettagliate dell’area.

Cosa s’incontra lungo il trekking della Cretan way

Percorrere la via Cretese è un’ottima occasione per scoprire, attraverso i piedi, una terra straordinaria, autentica e lontana dai percorsi turistici più battuti. Si attraversano ambienti dalla grande varietà, tra boschi, gole, villaggi sperduti e isolati e scorci indimenticabili del mare greco.