Viaggio in Senegal: le 7 spiagge da non perdere a Dakar e dintorni

Dakar e le spiagge della Petit Côte sono uno dei tanti spunti per un viaggio indimenticabile in Senegal. Dai vivaci mercati del centro ai parchi naturali dei dintorni, la capitale del paese è una metropoli dinamica che offre tante imperdibili attrazioni turistiche, ma ospita anche alcune tra le spiagge più belle di tutto il continente africano. Vediamo quali sono quelle assolutamente da non perdere.

Le spiagge di Dakar: Plage Bel-Air, N’Gor, Malika-sur-Mer e Yoff

A pochi chilometri dal centro, Plage Bel-Air e gli arenili di N’Gor, ma anche Malika-sur-Mer e Yoff rappresentano sicuramente le più belle spiagge di Dakar e offrono buona occasione per godere dei ritmi lenti dell’Africa senza allontanarsi troppo dalla vivacità della città.

Nei dintorni di Dakar: Cap Skirring

A 80 km da Dakar, da non perdere sono le spiagge di Cap Skirring. Si tratta di una delle più famose località balneari del Senegal, dove si concentrano la maggioranza dei complessi turistici del paese e meta ideale per chi ama praticare il kitesurf o le immersioni, ma anche per godere del relax sulle ampie distese di sabbia bianca di una tra le più belle spiagge di Dakar e dintorni.

Tra la movida di Saly e il relax di La Somone

Un’altra delle località balneari più famose ed attrezzate di tutta l’Africa è Saly, luogo ideale per scoprire la bellezza del mare del Senegal e i piaceri della movida grazie ai tanti affollati locali notturni.

La Somone è un’altra località di grande fascino. Grazie all’omonima laguna, riserva naturale, offre un mare calmo e cristallino con una delle spiagge più incantevoli del paese e meno caotiche rispetto a quello di Cap Skirring e Saly.

Ma le spiagge non sono l’unica attrazione della capitale del Senegal: per scoprirle tutte non perdete la nostra guida su cosa vedere a Dakar.

 

Fonte immagine: By Jeff Attaway from Abuja, Nigeria (Ngor Bay  Uploaded by AlbertHerring) [CC BY 2.0 (http://creativecommons.org/licenses/by/2.0)], via Wikimedia Commons