Aereo McDonnell-Douglas MD 82 di Air Italy

Il McDonnell Douglas MD-82 è un aereo bireattore che fa parte della flotta di Air Italy. Il Mad Dog, com’è stato soprannominato l’MD-82, è parte della celebre famiglia del DC-9, prodotta negli Stati Uniti per quarant’anni con oltre 2.400 esemplari costruiti.

Il sodalizio del Gruppo Air Italy con la famiglia DC-9 dura da quasi quarant’anni, con l’arrivo dei primi due DC-9-14 nel 1974; successivamente, diversi esemplari di DC-9-32 e DC-9-51 si sono succeduti fino al 1999, quando la flotta si uniformò sull’attuale modello MD-82, il cui nome tecnico è DC-9-82.

Il McDonnell Douglas MD-82, che nella configurazione Air Italy può trasportare 165 passeggeri, presenta una fusoliera lunga 45,1 metri e un’apertura alare di 32,8. Con il pieno di carburante ha un’autonomia di circa 3.800 chilometri e viaggia tipicamente a una velocità di crociera di 810 chilometri orari. È dotato di due motori Pratt & Whitney JT8D-217A/C o JT8D-219  da 9.000 kg di spinta. Rispetto al modello base MD-81, presenta migliori prestazioni e una maggiore autonomia.

Il McDonnell Douglas MD-82 è, ad oggi, l’aereo di cui la flotta del Gruppo Air Italy possiede il maggior numero di esemplari. La sua manutenzione è seguita da Air Italy Maintenance presso gli hangar di Olbia e tutti gli aeroporti del network.